Eraldo Building

eraldo_3
Il contesto urbanistico in cui si inserisce il progetto di Eraldo è il piano di recupero del centro storico di Ceggia. L’intervento architettonico del nuovo edificio, la passerella sul canale Piavon e la sistemazione dei percorsi su via Foscolo sono stati elementi di riqualificazione dell’area in modo organico.
L’edificio si sviluppa su tre piani fuori terra e un piano interrato.
Dal piano interrato partono le serrande spinte da pistoni idraulici che chiudono ermeticamente le vetrine del piano terra, realizzate in pareti diaframma ispezionabili.
Per dare coerenza progettuale alcune strutture in c.a. portanti sono state realizzate a vista: il muro della scala che unisce i piani, i setti delle vetrine, i setti del giardino interno.
L’edificio si presenta chiuso e neutro dall’esterno, luminoso e trasparente all’interno.
Le facciate sono ventilate  con rivestimento esterno in pietra basaltina,
sistema di aggancio facciata puntuale della fisher F10- m10.

Nessun commento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire le informazioni necessarie ove indicato. È permesso codice HTML.